Cos'è la Floriterapia ? - www.StudioBioMedico.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Cos'è la Floriterapia ?

Nutrizione / Naturopatia > Floriterapia


I FIORI DI BACH  


Rimanendo per coerenza, all'interno del concetto di EQUILIBRIO tra Anima - Mente - Corpo, il medico che si occupa di Medicine Integrate deve tenere in considerazione anche l'aspetto psico-emozionale del paziente.

"Quando ti si presenta un paziente, se non gli chiedi come
si svolge la sua vita e se non appuri se il suo spirito è fresco e sereno,
e pretendi ugualmente di curare la sua malattia,
sarai un cattivo medico.
Infatti, quando lo spirito è afflitto,
la malattia, cacciata da una parte,
si ripresenterà da un'altra."

(Neijing Suwen)


Sappiamo oggi attraverso la Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia, che l'apparato di controllo neuro-endocrino fa da collegamento tra Psiche e Soma: le influenze esterne (istruzione, ambiente...) e le influenze interne (sogni, ricordi...), registrate dalla nostra corteccia cerebrale vengono convertite, dal sistema limbico, in sensazioni ed emozioni.
A loro volta, attraverso gli impusi ipotalamici, esse attivano reazioni biochimiche e fisiologiche a livello del Sistema Endocrino, Vegetativo e Somatico, producendo la sintomatologia che il paziente percepisce come "malattia".

A questo punto la Floriterapia di Edward Bach fornisce al medico omeopata, attraverso i suoi 38 fiori, un valido supporto bioterapico per quei pazienti che "non digeriscono" correttamente gli stimoli psicomentali - psicoemotivi - sensoriali e che manifestano anche nel corpo il loro disagio.
Non meno valido risulta l'aiuto dato dall'utilizzo dei Fiori in coloro che stanno affrontando patologie più o meno complesse, durante le quali è sempre da tenere in considerazione il peso dello stato d'animo sulla causa d'insorgenza e sulla riuscita della terapia, qualunque essa sia.
Il colloquio col paziente ha lo scopo di indagare tutti questi aspetti per individuare la qualità positiva da sviluppare attraverso la scelta del fiore più idoneo.

"Ciascuna erba corrisponde ad una qualità
e il suo scopo è di rafforzare questa qualità,
sicché la personalità possa sollevarsi al di sopra di questa manchevolezza
che rappresenta il principale impedimento".
(E. Bach)


 
Torna ai contenuti | Torna al menu